venerdì 30 marzo 2018

Concorso Lirico Internazionale Andrea Chénièr: vince il baritono coreano Kim Jungmin

Il vincitore del primo premio della terza edizione
(Comunicato Stampa)- Il Gala, tanto atteso dal pubblico foggiano svoltosi in un Teatro Giordano gremito di appassionati di musica colta e non solo, i quali nei giorni precedenti sono accorsi numerosissimi a ritirare gli inviti per assicurarsi un posto in sala (SOLD OUT),  ha decretato il successo di una manifestazione che si proietta per gli anni a venire come uno dei concorsi lirici internazionali più accreditati fra quelli esistenti non sono in Italia bensì anche fra quelli esteri. Le nazionalità presenti a questa edizione:  Cina, Corea, Colombia, Svizzera, Russia, USA, Spagna e Italia.



 Il lavoro della giuria composta da: Gianni Tangucci - Coordinatore Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, Federico Pupo, Direttore Organizzativo del Teatro di Trieste, Karen Stone - Direttore Artistico del Teatro di Magdeburg, Carmen Battiante Direttore d'orchestra e Direttore Artistico della Fondazione Musicali della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Tonino Carai, Artist Manager Tcmanagement. chiamata a decretare i vincitori di questa 3° edizione non è stato semplice. 

Il livello di preparazione tecnica e artistica di tutti i partecipanti era altissimo. Il risultato finale ha visto scalare la più alta vetta del podio il baritono coreano KIM JUNGMIN che ha conquistato il premio più importante offertodalla Fondazione MUSICALIA della Fondazione Monti Uniti di Foggia, un talento straordinario di soli 26 anni che ha dimostrato di essere un vero fuoriclasse, applauditissimo dal pubblico presente al Gala.   

Al 2° Posto per il premio del Club Lions Foggia Arpi, ex aequo il soprano EUNSONG LIM  della Corea del Sud che ha vinto anche  un mese di WORK-EXPERIENCE all’interno della programmazione del Teatro di Magdeburgo (GERMANIA) e il tenore CESAR AUGUSTO CORTES della Colombia che si è aggiudicato l’invito del Teatro di Magdeburgo a sostenere un’audizione presso il teatro tedesco per una eventuale contratto per le opere programmate nella stagione.

 Al 3° posto della classifica per il premio del Club Soroptimist di Foggia nuovamente un premio ex- aequo vinto dal soprano cinese WENMENG GU, che oltre ad aver vinto il 3° premio si è vista aggiudicare il Premio Lions Umberto Giordano per la migliore esecuzione di un aria giordaniana, e il soprano SABRINA SANZA, la concorrente più giovane del concorso di soli 22 anni che si è aggiudicata oltre al terzo premio, il Premio Speciale Young Singer del Club Inner Wheel di Foggia.  

Gli altri vincitori VINCENZO SANTORO, basso italiano si è aggiudicato una AUDIZIONE per le attività artistiche della programmazione dell'Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, e PATRIZIO LA PLACA, baritono italiano ha conquistato una MASTERCLASS di tre giorni presso la prestigiosa Accademia del Maggio Musicale Fiorentino.

L’evento organizzato dall’Associazione Musicale Insieme per la Lirica, presieduta dal Maestro Massimiliano Guerrieri e dal Direttore Artistico Angelarosa Ricco,  ha ottenuto il sostegno del Comune di Foggia dall’Assessore alla Cultura Anna Paola Giuliani, della Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti, il Club  Lions U. Giordano, il Club Soroptimist di Foggia, il Club Lions Foggia Arpi e  il Club Inner Wheel di Foggia che da anni incentivano  iniziative altamente culturali mettendo a disposizione per  questa occasione,  borse di studio indirizzate ai concorrenti meritevoli che sappiano esprimere al meglio la musica di Umberto Giordano e non solo

Partner del Concorso per questa terza edizione, è Clab Studios, laboratorio creativo di Foggia che gestisce servizi di audio, video e comunicazione, che offrirà supporto tecnico alla produzione del Concorso, grazie alle competenze del sound engineer Angelo De Cosimo.La serata di Gala, ha visto la partecipazione del Corpo di ballo delle allieve della scuola di danza SPAZIO DANZA di Lucia Fiore.  

La serata che ha registrato una serie infinita di standing ovation per tutti i vincitori e in maniera molto sentita anche per gli organizzatori si è conclusa con un omaggio musicale dei vincitori di origine orientale i quali  hanno voluto regalare al pubblico un momento musicale particolarmente emozionante. I giovani artisti attorno al gran coda posizionato in palcoscenico hanno intonato un canto religioso tradizionale, suscitando un momento di commozione collettiva auspicando pace e fratellanza fra i popoli.

Con la speranza di poter proseguire su questo percorso intrapreso il maestro Guerrieri e la prof.ssa Angelarosa Ricco auspicano per gli anni a venire il sostegno sempre più forte di questa città che in questi giorni ha vissuto attraverso questa manifestazione una delle pagine più belle della cultura musicale del nostro territorio.

0 commenti:

Posta un commento

Advert

Luca Zichella
affariok

Seguici su FB

Advert

AFFARIOK

Cult.time newsletter

News Liquida

Powered by Blogger.

Culttime blog 2.0

Contatti Feed RSS Facebook Twitter pinterest Tumblr Facebook

Visite

free counters

Social

http://www.wikio.it
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Personal-Journals blog