sabato 2 settembre 2017

Dottor Bud, a Foggia l’unico grow shop dedicato alla canapa

Antonio e Giuseppe Ricciuto
Foggia -  Ci vuole coraggio per essere dei pionieri e per “coltivare” il momento d’oro che un settore di nicchia vive, dopo essere stato a lungo demonizzato. E’ proprio questo quello che hanno fatto i fratelli Ricciuto che nel novembre 2016 decidono di scommettere sulla canapa, inaugurando il primo grow shop di Capitanata. Antonio e Giuseppe infatti accolgono da quasi un anno clienti e curiosi che hanno voglia di toccare con mano le virtù di questa pianta tanto contestata. Dopo essere tornata alla ribalta in seguito al dibattito sanitario che per mesi ha diviso gli italiani, in merito al suo utilizzo nelle terapie del dolore, la canapa vive un nuovo momento d’oro grazie alle sua straordinaria versatilità. Oltre allo “sballo” c’è di più quindi: ne abbiamo parlato proprio con i due titolari del punto vendita di via D’Addedda, 354

Siete stati i primi a pensarci: come è nata l’idea di aprire un punto vendita dedicato alla canapa?
Come tutte le buone idee anche questa è arrivata per caso e grazie allo spunto giusto: stavamo semplicemente chiacchierando con un nostro amico che, purtroppo, è affetto da sclerosi multipla e da anni utilizza la canapa per uso terapeutico. E’ stato lui a farci notare che questo era un mercato inesplorato nel nostro territorio e che ci sarebbero potuti essere potenziali clienti. 

Qual è la differenza tra la canapa e la marijuana?
A livello botanico, canapa e marijuana sono la stessa pianta, parte della famiglia delle Cannabacea. Tuttavia, la canapa industriale è quella che si presta alla produzione di alimenti o cosmetici: è solo questa la verietà utilizzata per i nostri prodotti nonché disponibile presso il nostro punto vendita. La canapa industriale infatti si differenzia sostanzialmente dalla canapa indiana.

Cioè?
Dottor Bud  nasce come un’attività commerciale in cui si possono acquistare esclusivamente prodotti derivati dalla canapa industriale intesa come un prodotto legale al 100% di origine Europea che, in conformità con la legislazione vigente, contiene una percentuale di THC inferiore allo 0,2%. Per i meno informati, il THC è il principio attivo che ha l’effetto psicotropo: è evidente che una percentuale così bassa non abbia alcun effetto sul sistema psichico. Restano invece validi i numerosi benefici della pianta. 

Puoi illustrarli?
I semi di canapa ad esempio sono ricchi di sostanze nutritive positive per il nostro organismo, tra cui alcuni aminoacidi essenziali, quindi possono essere utili per integrare alcune carenze. Sono stati dimostrati effetti positivi anche sul sistema cardiovascolare e su quello endocrino. I fiori di canapa invece contengono alcune sostanze in grado di agire su ansia e stress. Infine ma non meno importante, la canapa rafforza il sistema immunitario ed è impiegata con ottimi risultati nella prevenzione e cura del dolore dovuto a patologie croniche. 

Detta così, ci si domanda allora qual è il cliente ideale di Dottor Bud…
Chi entra nel nostro punto vendita non deve aspettarsi un “coffee- shop” come quelli esistenti all’estero, in cui si reca il cliente che ha come fine ultimo quello di fumare. Il nostro cliente è un consumatore informato che cerca prodotti derivati della canapa con thc inferiore alle 0,2% certificati e di alta qualità, per soddisfare le proprie esigenze in campo alimentare, cosmetico e persino terapeutico. Non manca anche un piccola sezione dedicata all’aspetto ludico con gadget ed altri articoli che saremo lieti di illustrare a chi verrà a trovarci. 

Qual è la risposta della clientela a quasi un anno dall’apertura?
Al momento possiamo parlare di un improvviso exploit positivo da parte della cittadinanza: questo significa che stiamo facendo un buon lavoro e che la diffidenza iniziale, che di solito accompagna le realtà innovative, è venuta meno. Ciò che conta infatti è l’informazione che è alla base di ogni acquisto consapevole. Poi sicuramente anche la curiosità ha giocato a nostro vantaggio: ci auguriamo che i nostri clienti continuino comunque a darci fiducia. 

Quali sono i prodotti di punta del vostro grow shop?
Abbiamo diverse tipologie di prodotti, basti pensare che la canapa industriale si presta alla preparazione di tisane, decotti, estratti, sciacqui, lavature e inalazioni. Abbiamo una sezione alimentare dedicata alla rivendita di prodotti biologici come la pasta alla canapa – realizzata con il pregiatissimo grano Senatore Cappelli – oppure dolci, biscotti, cibo per cani. Il cliente che desidera assecondare il filone biologico con i suoi acquisti può farlo anche da noi. Siamo all’altezza di qualsiasi esigenza, con la particolarità di aver introdotto sul territorio un prodotto di punta come la canapa, dimenticato per troppo tempo, e che adesso invece sta vivendo un nuovo momento d’oro.

Dottor Bud ha pensato anche alle donne?
Si, certo. Presso il nostro punto vendita sono disponibili numerosi prodotti per la cosmetica e l’igiene della persona. Molto richieste le nostre creme, le pomate, gli ungenti e gli oli per il corpo. Piacciono alle donne moderne perché sono privi di sostanze chimiche e ricchi di principi nutritivi come il CBD, antinfiammatorio naturale, il cui effetto è stato dimostrato da alcune ricerche scientifiche. Così, il cosmetico giusto può risolvere problemi come la pelle delicata, i sintomi dell’acne oppure patologie come eczemi e psoriasi.

Infine, qual è l’atteggiamento dei professionisti del settore sanitario e dei potenziali clienti nei confronti dell’uso terapeutico della pianta?
Non tutti sanno che l’uso della canapa con finalità terapeutiche è legale dal 2013 in Italia: ciò che manca sono una serie di informazioni chiare  e precise che possano invogliare il paziente piuttosto che il medico ad avvalersi di questa pianta nelle terapie del dolore. Il futuro è indubbiamente indirizzato verso quella direzione. Siamo lieti di poter dichiarare però che anche in città abbiamo potuto soddisfare le esigenze di quei soggetti affetti da patologie croniche nonché medici e farmacisti che hanno accolto in maniera favorevole questa opzione terapeutica.

D.C.

0 commenti:

Posta un commento

Advert

Luca Zichella
affariok

Seguici su FB

Advert

AFFARIOK

Cult.time newsletter

News Liquida

Powered by Blogger.

Culttime blog 2.0

Contatti Feed RSS Facebook Twitter pinterest Tumblr Facebook

Visite

free counters

Social

http://www.wikio.it
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Personal-Journals blog